Graziano Menghi “Moloch”

Graziano Menghi, si spaccia per Mago, imbrogliando e truffando moltissime persone.

Lui stesso dichiara :

“Moloch” è il suo referente spirituale esoterico con il quale lo sciamano  Graziano Menghi  usa come tramite medianico  per ogni relazione esoterica necessaria al suo consultante. Partito dalle sedute “spiritiche”, si dedica successivamente in maniera attiva, anche agli studi e alla ricerca dei fenomeni di parapsicologica, definiti “occulti”, per affrontare tutte le diverse problematiche legate alla sfera  dell’individuo.”  Abbastanza contorto come ragionamento….

Peccato che fino a poco tempo fa esibiva una Laurea in psicologia, ma dopo essere stato scoperto ha dichiarato la verità,ossia di  laureato in Filosofia, con indirizzo in scienze sociali e umane all’Università di Urbino.

Graziano Menghi è un ciarlatano e un truffatore, che si spaccia per mago / stregone / sciamano. Si fa chiamare Moloch o Sciamano Alexander. Nel primo caso Moloch è un marchio registrato della Cornelio LTD (una azienda di Londra) che Graziano Menghi usa illegalmente.

Parlando dell’oggetto di questo articolo, i clienti da lui truffati sono tutti, nessuno escluso, poiché Graziano Menghi è solo un truffatore che si spaccia per operatore esoterico.

La questione è come riprendere i soldi che il malcapitato/a in un momento di bisogno gli ha dato (solitamente per un presunto rito d’amore).

Le Persone sono solite denunciarlo per truffa. Ma bisogna tenere presente che la truffa è un reato penale che comporta indagini e un processo penale e NON civile.

Orbene, si deve sapere quali beni di Graziano Menghi aggredire agendo anche con una causa civile (e soprattutto) quindi un decreto ingiuntivo per arricchimento illegittimo, cosa che invece impiega poco meno di un mese.

A seguire la visura ipo-catastale dei beni IMMOBILI di Graziano Menghi (cosa che può essere al truffato molto utile poiché sono facilmente aggredibili)

 

Non pago di tutti questi reati, usa illegalmente il Marchio Moloch.

A seguito il mia querela per appropriazione di marchio illegittimo

Il sottoscritto Marzaduri Marco Roberto Maria, nato a Catania il 09.02.1995 e residente in Triq Nelson, 6, FL 3 Bormla, Cospicua, Malta.
Intende esporre quanto segue.
Il Marzaduri, psicologo di rinomata fama, nonché ipnotista specializzato ha provveduto in data 14.10.2019 ad avviare la pratica di registrazione del marchio MOLOCH, la cui proprietà è riconducibile alla CORNELIO LTD.
Appare preliminarmente doveroso spiegare i motivi per i quali egli ha deciso di avanzare tale richiesta: ebbene, l’epiteto Moloch è il nome con il quale il nonno del Marzaduri, tale Valeriano Marzaduri, spesso veniva chiamato e che talvolta il Marzaduri utilizza, anche in onore del defunto nonno. È, appunto, un omaggio a quest’ultimo la scelta di rendere ufficiale attraverso il deposito del marchio la riconducibilità del nome MOLOCH al Marzaduri.
Tuttavia, tale esposto si rende necessario al fine di evitare futuri inconvenienti che potrebbero sorgere a seguito della riconducibilità di tale marchio. Difatti Moloch è, altresì, il nome, per così dire, d’arte con il quale opera tale Graziano Menghi, soggetto nei confronti del quale il Marzaduri ha assolutamente preso le distanze, stante anche le precedenti querele che il Marzaduri stesso ha depositato formalmente nei suoi confronti.
Ebbene, ciò che si vuole assolutamente evitare e che, pertanto, comporta la doverosa informazione che oggi occupa, è che, in futuro, alcune azioni commesse dal Menghi possano riversarsi sul Marzaduri, stante l’utilizzo dello stesso epiteto. Pertanto, posto che il nostro ordinamento appresta piena tutela ai marchi registrati, quali simbolo di riconducibilità, si ritiene che il Manghi non sia più nella possibilità di poterne fare utilizzo, stante l’operazione, oggi formalmente, posta in essere dal Marzaduri, il quale ha agito soprattutto in via preventiva al fine di evitare che future azioni del Menghi possano riversarsi su di lui, posto l’utilizzo del nome MOLOCH.
Sin da ora si precisa che, stante la registrazione del marchio MOLOCH e pertanto la piena riconducibilità al Marzaduri, i siti e gli altri riferimenti utilizzati dal Menghi con il nome MOLOCH, vadano oscurati o comunque resi non intellegibili dagli utenti, al fine di evitare un pregiudizio al proprietario del marchio depositato, stante l’identità di nome, che tuttavia si ritiene non possa essere legittima da parte del Menghi, mancandone l’ufficialità.
Pertanto nel comunicare quanto sin qui affermato ci si dissocia formalmente da qualsiasi azione od omissione che il Menghi, utilizzando il nome MOLOCH, commetterà, ma vi è di più, in quanto ci si dissocia da quanto sin qui avvenuto, qualora vi si riscontrino delle anomalie e si precisa, ancora una volta, che si è proceduto al deposito del marchio proprio per ottenere piena tutela.

Dichiara di eleggere domicilio legale in Ferrara presso lo Studio Legale dell’Avv. Daniele Bertaggia del foro di Ferrara, sito in via Giorgio Caselli, n. 11/b.
Dichiara, altresì, di nominare quale rappresentante per la tutela del marchio lo studio Fiammenghi&Fiammenghi srl con sede in Roma alla via delle Quattro Fontane n. 31.
In fede
Marzaduri Marco Roberto Maria